Quantcast

Sempre più privati optano per il noleggio a lungo termine di auto

Le stesse società di renting car si sono adeguate, fornendo soluzioni ad hoc per ogni necessità

Più informazioni su

    L’auto sicuramente rappresenta un bene prezioso, che però comporta una serie di spese piuttosto onerose.

    Bisogna infatti considerare i costi relativi all’assicurazione, al bollo, al passaggio di proprietà, alla manutenzione ordinaria e straordinaria e tante altre spese.

    Quando si guida è necessario mettere in conto alcuni imprevisti, come ammaccature, incidenti, rotture accidentali ecc.

    Questi inconvenienti determinano una serie di spese aggiuntive, che si aggiungono ai costi fissi, gravando ulteriormente sul budget annuale stanziato per la gestione del veicolo.

    Con l’acquisto di un’auto si va incontro ad altre due problematiche: l’immobilizzazione del capitale e la svalutazione del mezzo.

    Un privato che intende vendere una vettura dopo due anni, inevitabilmente dovrà stabilire un prezzo inferiore rispetto a quello speso per l’acquisto.

    Anche in periodo di pandemia, l’auto ha continuato ad essere indispensabile per motivi di lavoro, di salute o altre urgenze. C’è inoltre una certa diffidenza verso i mezzi di trasporto pubblici, poiché è complicato mantenere il distanziamento sociale.

    Alla luce di tutti questi problemi, c’è stato un vero boom del mercato del noleggio auto, che andava molto bene già prima del periodo di pandemia.

    Le stesse società di renting car si sono adeguate, fornendo soluzioni ad hoc per ogni necessità.

    In tale contesto sta riscontrando un notevole successo Rent4you, azienda leader del settore, che ha saputo diversificare la sua offerta a prezzi molti vantaggiosi.

    Il noleggio lungo termine auto Rent4you comprende una serie di servizi e di pacchetti all inclusive per tutte le necessità, che possono essere pagati in un’unica soluzione con un canone mensile.

    I clienti possono scegliere tra un parco auto molto ampio, dotato di mezzi nuovi ed usati.

    La scelta di noleggiare un veicolo usato consente di accedere ad ulteriori sconti. Le vetture, dopo il primo ciclo di noleggio, vengono ritirate e sottoposte ad una serie di test e verifiche molto accurate.

    Dopo aver ricevuto l’ok dell’officina meccanica, i veicoli tornano in circolazione tagliandati e come nuovi. Gli utenti hanno quindi la certezza di guidare mezzi perfettamente efficienti e sicuri, ma a costi più competitivi.

    Secondo un report condotto da ANIASA, sono più di 65.000 i privati che hanno optato per questa formula. I motivi sono da ricercare anche nelle nuove esigenze degli italiani che, alla luce dei continui lockdown, puntano soprattutto al risparmio.

    In tale ottica il noleggio è la soluzione migliore, poiché taglia i costi variabili ed elimina i problemi legati alla svalutazione del mezzo.

    Sono soprattutto i giovani, propensi al cambiamento e incuriositi dalle novità, che adottano questa soluzione.

    Anche i guidatori più esperti stanno però rivolgendo, con interesse crescente, l’attenzione verso le società di renting car. Una tendenza interessante è quella di testare i mezzi, soprattutto ibridi o elettrici, per valutarne le prestazioni e decidere se acquistarli o meno.

    Più informazioni su