Quantcast

Il fantastico e intramontabile gioco dell’altalena

Le origini dell'altalena ni secoli simbolo di vita, rinascita, leggerezza

Più informazioni su

    Il gioco dell’altalena ha origini antichissime. Si dice sia nato nell’Antica Grecia, da una leggenda mitologica legata a un omaggio sacrificale dovuto agli Dei dell’Olimpo dagli Ateniesi: ogni anno, per ricordare la scomparsa di Erigone, suicidatasi impiccandosi a un albero, le vergini della città venivano sacrificate per impiccagione, per abbonire le divinità. A un certo momento, però, stanchi di dover rinunciare a tutte le fanciulle da marito, fu deciso di sostituire queste esecuzioni facendo dondolare le ragazze su altalene piuttosto che ucciderle.

    Per quanto questa leggenda sia legata al tema della morte, l’altalena nei secoli è sempre stata simbolo di vita, rinascita, leggerezza. Dipinti, statue, poemi, poesie e romanzi: ogni forma di arte ha omaggiato questo gioco intramontabile, riconducendolo a momenti di spensieratezza e di romanticismo.

    Le altalene, fascino antico, sicurezza moderna

    Oggi l’altalena è un componente fisso nella famiglia dei giochi per bambini ed è presente in ogni parco gioco, pubblico o privato, degno di questo nome. Non si tratta più della versione rudimentale, con due corde legate al ramo di un albero con una seduta in mezzo,  ma di una struttura ben precisa, progettata secondo particolari caratteristiche. Una normativa europea ne disciplina l’omologazione e i vari requisiti di sicurezza, fra cui i materiali con il quale è costruita che devono essere atossici. La norma fornisce i dati relativi alle dimensioni sia della struttura che dell’area dove l’altalena da giardino verrà installata. Dovrà essere garantito, oltre lo spazio occupato dal gioco e dell’area di oscillazione, uno spazio per l’eventuale presenza dell’adulto che assiste e spinge il bambino e uno da lasciare sgombro in previsione di un ipotetica caduta. A questo proposito l’altalena dovrà rispondere anche a prove tecniche di installazione, di stabilità di carico e di ancoraggio, ma anche di manutenzione ordinaria che ne mantenga i paramenti di sicurezza anche con il passare del tempo, contro l’usura e l’azione degli agenti atmosferici.

    L’altalena da giardino è composta da due coppie di montanti laterali, una traversa superiore dove vengono fissate le funi o le catene e un sedile. Quest’ultimo elemento può essere di diverso tipo: per i bambini molto piccoli, sono previsti sellini a gabbia anti-caduta (obbligatori per piccoli dagli 0 ai 4 anni). Ci sono poi sedute singole, in legno, con imbottitura o in plastica, e sellini multipli da 2 a 4  posti, per favorire il gioco inclusivo.

    Le strutture montanti e la traversa superiore sono realizzate, nel maggiore dei casi, in legno di pino o altri legnami a basso impatto ambientali, trattati con prodotti atossici e anorganici, nel rispetto della normativa UNI. La parte che deve essere ancorata a terra, invece, è solitamente di metallo zincato, inossidabile al contatto con il terreno. Esistono anche strutture miste, ossia con montanti in la doppia coppia di montanti in legno e la traversa centrale in metallo.

    Le altalene da giardino di Milani Home

    Le altalene da giardino offerte da Milani Home sono in legno e disponibili in diverse dimensioni, da 1 a 5 posti, con vari modelli di sellino, venduti anche separatamente, per progettare l’altalena in tante combinazioni diverse e rispondere a tutte le esigenze possibili per la gioia e il divertimento dei nostri bambini. Oltre a questo, Milani Home, azienda specializzata nella vendita online di arredamento della casa e componenti d’arredo per il giardino, mette a disposizione del cliente tutta la professionalità decennale, un servizio di assistenza clienti e di logistica altamente qualificati e un vasto magazzino di stoccaggio per i prodotti accuratamente selezionati importati da fornitori nazionali e esteri.

    Più informazioni su