Tutto pronto per l’edizione 2020 del “Festival delle erranze e della filoxenia” foto

Tema di questa edizione è  “Riabi(li)tare i luoghi. Diversamente felici nelle aree interne”.

Più informazioni su

    Tutto pronto per l’edizione 2020 del “Festival delle erranze e della filoxenia”, la rassegna culturale ideata da Francesco Bevilacqua, avvocato, scrittore e ambientalista. Tema di questa edizione 2020 è  “Riabi(li)tare i luoghi. Diversamente felici nelle aree interne”.

    L’emergenza pandemica ha ristretto di molto la macchina organizzativa, che vede coinvolte nel progetto Comuni, Pro Loco, associazioni culturali e di trekking presenti in tutta l’area del Reventino. In particolare, le amministrazioni comunali di Carlopoli, Conflenti, Lamezia Terme, Martirano Lombardo, Motta Santa Lucia, Platania, Serrastretta, Tiriolo contribuiscono concedendo le aree degli eventi ed offrendo servizi.

    Il calendario

    Si parte con tre sere di concerti di chitarra classica organizzati da “Animula” in collaborazione con il Comune di Carlopoli alle rovine dell’abbazia cistercense di Corazzo, venerdì 17, sabato 18 e domenica 19 luglio.

    Nella giornata di domenica 19 luglio, “Conflenti Trekking” organizza una prima escursione guidata alla scoperta delle edicole votive, le “cone” della tradizione, intorno alla Madonna di Visora a Conflenti.

    Venerdì 24 luglio al Polo Museale di Tiriolo Antica, Tiriolo, presentazione del libro di Francesco Bevilacqua “Lettere meridiane, cento libri per conoscere la Calabria” (Rubbettino). Seguirà una visita guidata al museo.

    Domenica 26 luglio seconda escursione di “Conflenti Trekking” da San Mazzeo di Conflenti al Monte Reventino.

    Venerdì 31 luglio a Platania, Savina Tarsitano apre la sua mostra “La voce dei luoghi” con installazioni ed happening che dureranno con una residenza d’artista di 5 giorni. Nel pomeriggio presentazione del libro di Vincenzo Villella “Genti e paesi del comprensorio lametino” (Garfichéditore). In serata concerto di musica etnica dei “Sazeri”.

    Sabato 1° agosto la Pro loco di Platania e “Conflenti Trekking” organizzano un’escursione ad anello nei territori di Platania e Conflenti: Sentiero di Visora, M. Faggio, Pietra del Corvo, anticima del Reventino, Sentiero di Visora. In serata a Platania giochi e artisti di strada.

    Domenica 2 agosto, al mattino le pro loco di Platania e Serrastretta organizzano un “Concerto per il bosco” alla Cona del Corvo nella Faggeta di Condrò (arpe e percussioni). Nel pomeriggio visite guidate al Parco Letterario Felice Mastroianni e al Museo Micologico. Nella serata del 2, sempre a Platania, reading di letture e concerto di Ettore Castagna con presentazione del suo libro “Della Grecìa perduta” (Rubbettino).

    Sabato 8 agosto alla Biblioteca Comunale di Carlopoli conversazione con Francesco Bevilacqua su “Custodire il paesaggio. Fra luoghi, legami e rimosso territoriale”. Nell’occasione verrà presentata la nuova guida turistica pubblicata dal Comune di Carlopoli e le 50 sedie di artigianato di Serrastretta donate all’Abbazia di Corazzo da Francesco Bevilacqua.

    Domenica 9 agosto “Conflenti Trekking” organizza un’escursione guidata nelle campagne di Conflenti con dimostrazione di antichi saperi agricoli. In serata a Conflenti presentazione libro di Vincenzo Villella “Genti e paesi del comprensorio lametino” (Garfichéditore).

    Sabato 5 settembre “Progetto Gedeone” e “Dorian” – La cultura rende giovani” a Lamezia Terme passeggiata narrata fra il Castello Normanno-Svevo di Nicastro e le gole del Torrente Canne. Nel pomeriggio laboratorio di ceramica sul Corso Numistrano.

    Domenica 6 settembre le stesse associazioni organizzano, in serata, nel centro storico di Sambiase di Lamezia Terme la presentazione del libro di Filippo D’Andrea “La terra dentro. I poeti dialettali del Lametino” (Garfichéditore).

    In vari momenti del Festival l’artista Savina Tarsitano, ambasciatrice del “Terzo Paradiso” e di “città dell’Arte” di Michelangelo Pistoletto sarà protagonista di una residenza artistica a Platania, terrà la sua mostra “Voci dei luoghi” sempre a Platania e sarà autrice di happening, workshop ed eventi fra Lamezia Terme, Platania e Carlopoli. Nelle varie occasioni saranno esposte le tele per la pace del progetto internazionale “Kids – Gernica” e “Terzo Paradiso” per festeggiare il 25° anniversario di “Kids – Gernica”. Fra le tele realizzate in tutto il mondo vi saranno anche le due tele realizzata a Lamezia nel 2015.

     

    Più informazioni su