A Sellia le luminarie natalizie pagate da un anonimo benefattore

L'amministrazione comunale aveva deciso quest'anno di farne a meno. Poi il gesto disinteressato...

Più informazioni su

    Anche quest’anno ci saranno suggestive luminarie artistiche e dolci melodie natalizie per le strade del borgo presilano di Sellia.

    Un epilogo non proprio scontato: il Comune, in tempi di emergenza economica, non aveva nessuna intenzione di spendere soldi per cose superflue.

    Quando si era sul punto di  rinunciare a una speciale atmosfera natalizia, arriva ciò che non ti aspetti: un anonimo benefattore pagherà di tasca propria  le luci d’artista e un impianto di filodiffusione nel Comune di Sellia.

    Dietro il gesto di beneficenza, nulla di improvvisato: si interpreta la volontà del primo cittadino Davide Zicchinella e degli altri componenti della cosa pubblica selliese di destinare i fondi per altre iniziative nel campo del sociale. Senza celare, altri fini e altri scopi.

    L’anonimo benefattore pensa bene per pensare il bene e non vuole svelare nome e volto: la bontà non ha bisogno di pubblicità. Ci sono ancora gesti disinteressati.

    Più informazioni su