Quantcast

“Quel dolce pregiudizio”, il bando dedicato ai cortometraggi contro il pregiudizio

Promosso dalla Fondazione Città solidale onlus insieme all’associazione Kinema

Più informazioni su

    C’è tempo fino al 12 luglio per partecipare al contest “Quel dolce pregiudizio” promosso dalla Fondazione Città solidale onlus insieme all’associazione Kinema, dedicato a cortometraggi incentrati sul tema del pregiudizio e dello stereotipo verso l’altro, il diverso. Il vincitore della selezione, che sarà poi proiettato nel corso dell’edizione 2021 del Magna Graecia film festival, sarà reso noto nel corso della serata conclusiva che si terrà il prossimo 1 agosto all’ex Comac di Soverato.

    La serata si articolerà in più momenti: ad aprire la manifestazione sarà una tavola rotonda sui temi della disabilità, della differenza di genere, diritti LGTBI, immigrazione, che vedrà alternarsi gli interventi di Luciana Lo Prete, presidente Fand sede di Catanzaro, Donatella Soluri, presidente della commissione provinciale Pari opportunità di Catanzaro, Silvio Cilento, presidente Arci Cosenza e attivista LGBTI, Usman Younas, mediatore interculturale.

    Nel corso della serata sarà possibile prendere visione della mostra fotografica “Scatti umani” del fotografo Francesco Malavolta, e godere delle prelibatezze dell’angolo di street food etnico. A seguito del dibattito, moderato dal giornalista Marcello Barillà, ci sarà la proiezione del film “Un giorno la notte” alla presenza del regista Michele Aiello e, subito dopo, il concerto del Boto Cissoko Trio.

    Il bando per partecipare al video contest è sul sito della Fondazione Città solidale onlus.

    Più informazioni su