Quantcast

“L’afide e la formica”, il film di Mario Vitale nelle sale il 4 novembre

Protagonista della pellicola è l'attore Giuseppe Fiorello

Più informazioni su

    Uscirà nelle sale il prossimo 4 novembre. Dopo una lunga attesa “L’afide e la formica”, il film di Mario Vitale con protagonista Giuseppe Fiorello arriva finalmente nei cinema di tutta Italia.

    La pellicola, prodotta da Indaco Film in collaborazione con Rai Cinema, il contributo del MiBac e la Calabria Film Commission, è stata girata interamente in Calabria – le riprese sono durate circa un mese, lo scorso anno  -, nello specifico a Lamezia Terme, e racconta l’integrazione e lo scambio culturale attraverso il rapporto tra un’atleta, una ragazza  musulmana e l’ex maratoneta Michele, Fiorello appunto. Nella parte di Fatima, l’adolescente di origini marocchine, ci sarà la giovane attrice reggina Cristina Robin Parku, tra gli altri interpreti troveremo Alessio Praticò – anche lui di Reggio Calabria -, Nadia Kibout, la “nostra” Anna Maria De Luca, Ettore Signorelli, oltre alla partecipazione straordinaria di Valentina Lodovini. Il film è stato scritto da Vitale insieme al catanzarese Saverio Tavano – autore del testo teatrale da cui è nata l’idea del film -, Francesco Governa e Josella Porto.

    Mario Vitale arriva alla sua opera prima, “L’afide e la formica” appunto, dopo il successo dei pluripremiati corti “Il tuffo”, “Al giorno d’oggi il lavoro te lo devi inventare” e “Prenditi cura di me”.

    Più informazioni su