Processo cosca Pesce: chieste sedici condanne

Le udienze si svolgono nel tribunale di Palmi

Più informazioni su


    Sedici richieste di condanna a pene da 4 ai 27 anni di reclusione sono state avanzate dal pm della Dda di Reggio Calabria, Alessandra Cerreti, per gli esponenti della cosca di ‘ndrangheta dei Pesce. La condanna a 27 anni è stata chiesta per Giuseppe Pesce, mentre per la moglie, Ileana Bellocco, figlia del boss Umberto, sono stati 14 anni. I 16 imputati sono coinvolti nell’inchiesta chiamata Califfo. Il processo è in corso davanti il Tribunale di Palmi

    Più informazioni su