Quantcast

Nel ’71 la neopresidente del Senato Casellati fu eletta Miss Palizzi

Si tratta del Comune d'origine del padre. I complimenti del sindaco

Più informazioni su


    Maria Elisabetta Alberti Casellati, neo-presidente del Senato, ha al suo attivo anche un’altra molto meno impegnativa elezione: quella che la portò, in una sera d’estate del 1971, a indossare la fascia di Miss Palizzi, in Calabria. Lo scrive la Gazzetta del Sud che riporta anche una dichiarazione del sindaco del piccolo comune del reggino dove affondano le origini della famiglia del padre della parlamentare, Vincenzo Alberti. Negli anni in cui la prima donna ad essere eletta al più alto scranno di Palazzo Madama trascorreva le vacanze in Calabria, ricorda il sindaco Walter Scerbo, in un noto lido della cittadina si organizzavano feste durante le quali capitava di eleggere la miss della serata. E quella volta toccò a lei. Scerbo all’indomani dell’elezione alla presidenza del Senato, a nome dell’amministrazione comunale di Palizzi e di tutta la sua comunità, ha inviato alla presidente del Senato un telegramma di auguri sottolineando che “la terra della Magna Grecia, della quale condividiamo le origini, ha plasmato donne che hanno protetto e difeso l’istituzione fondante della società: la famiglia. Oggi, ancor di più con lei, prosegue il primo cittadino – una donna unificherà una comunità più grande, più solida nei valori ancestrali, di cui è espressione, e proiettata al bene e al progresso dell’Italia”. (ANSA).

    Più informazioni su