Malore sul treno per un carabiniere, medico catanzarese salva la vita

Le condizioni della giovane militare sono state stabilizzate da una gastroenterologa catanzarese

Più informazioni su


    Un malore improvviso, con conseguenze imprevedibili. Due donne, un medico e un carabiniere, bastano pochi secondi e Cristina Cosco, gastroenterologa catanzarese, corre in soccorso della giovane militare. Entrambe erano sul treno che da Napoli arriva a Reggio Calabria, il carabiniere ha iniziato ad accusare dei sintomi che sono apparsi subito gravi ,Cristina Cosco non ha avuto alcuna esitazione ed in attesa che il treno arrestasse la sua corsa nella stazione più vicina ha prestato i primi fondamentali soccorsi che hanno ristabilizzato le condizioni dell’altra donna mettendola così in salvo da possibili pericoli che avrebbe potuto correre. Finisce così il primo maggio di due donne che, in modo diverso, indossano una divisa che non possono togliere mai, neanche nei giorni di festa.

    G.Z.

    Più informazioni su