Quantcast

Sersale, al poliambulatorio holter cardiaco dal Comune di Andali

Non è la prima volta che il Comune di Andali si mostra sensibile alle necessità del Poliambulatorio


Le buone notizie esistono nella sanità e c’è chi sa dove trovarle. Il Poliambulatorio socio-sanitario territoriale di Sersale ha appena ricevuto un utilissimo Holter cardiaco. Un regalo atteso con mittente noto: il Comune di Andali. 

Il sindaco del piccolo paese del catanzarese Piero Peta, accompagnato dalla Giunta comunale al completo, ha donato oggi, venerdì 18 Gennaio 2019, un Holter cardiaco, strumento che permetterà la diagnosi e il monitoraggio delle aritmie cardiache delle 24 ore: la struttura ambulatoriale ne era scevra e gli utenti non aveva altra alternativa che la lontana Catanzaro. 

La consegna dell’apparecchio è avvenuta alla presenza della responsabile del Poliambulatorio di Sersale Maria Teresa Lo Prete e della cardiologa Beatrice Falliti. Piero Peta sa che Andali indica  l’esempio e ne è fiero: “ Non è la prima volta- ha asserito il giovane primo cittadino- che il Comune di Andali si mostra sensibile alle necessità del Poliambulatorio, infatti, già nel 2013, il compianto sindaco Giuseppe Costantini aveva donato un Holter pressorio, tuttora funzionante, alla struttura. Ringrazio l’assessore Gaetano Centola che, su stimolo dell’infermiere andalese in quiescenza  Orazio Aloe, hanno dato il via a questa edificante iniziativa di cui tutta l’Amministrazione è orgogliosa perché porta alla filantropia. Quello del Comune di Andali, paese più piccolo del comprensorio,  vuole essere un esempio per come le amministrazioni devono agire in sinergia per migliorare la qualità di vita, aiutare le fasce più deboli della popolazione ad avere servizi più vicini come efficienti  e combattere la logica dello spopolamento.  Da oggi tutti i cittadini andalesi e non solo potranno effettuare l’importante esame dell’Holter cardiaco direttamente a Sersale..” Quando c’è un diritto importante da tutelare qual è la salute, il Comune di Andali non consoce campanile.

Enzo Bubbo