Quantcast

Cambiamenti climatici: sciopero globale anche a Catanzaro

L'evento sostenuto dalla Cgil si terrà al parco della Biodiversità


A Catanzaro e Crotone iniziative a supporto della settimana organizzata in tutto il mondo per contrastare i cambiamenti climatici nel pianeta. Lo annuncia 
Occorre cambiare il modo di produrre e migliorare la qualità del lavoro. La sfida è “glocal”. Globale e locale. 
La Cgil Area Vasta Catanzaro Crotone Vibo Valentia “è in campo per contribuire ad alimentare la speranza di un mondo migliore. In tale direzione Venerdì 27 Settembre in occasione del 3 sciopero globale parteciperemo sentitamente a Crotone all’inaugurazione dell’avvio dei lavori di Bonifica di Syndial del gruppo Eni”. 

Un evento simbolo e significativo atteso da oltre 20 anni dalla comunità crotonese. Bonifica riconversione produttiva, rigenerazione ambientale e urbanistica sono aspetti strettamente intrecciati che vanno resi esigibili ai cittadini crotonesi. 

“L’iniziativa rappresenta un momento importante e per questa ragione solleciteremo l’attenzione e l’impegno necessari da parte di tutti gli attori competenti. Parteciperemo inoltre all’iniziativa promossa dagli studenti di Crotone e una nutrita delegazione sarà presente all’iniziativa promossa dalla Cgil Calabria a Catanzaro presso il Parco della Biodiversità. La difesa dell’ambiente rappresenta una emergenza mondiale prioritaria contro il riscaldamento globale  che sta causando disastri anche nelle nostre realtà locali con danni ingentissimi all’intero sistema. Bisogna lavorare attivamente per far crescere la consapevolezza sulla lotta per la giustizia sociale e per il cambiamento climatico e a difesa dei diritti umani e sociali”.