Addio a Orlando “Guerriero” Fratto. La sua malattia e il suo coraggio commossero tutti

Aveva solo 37 anni. Due anni fa la raccolta fondi per consentirgli di sottoporsi a un delicato intervento chirurgico negli Usa. Per curare una malattia che ha sempre affrontato con coraggio

Più informazioni su

    La gara di solidarietà che due anni fa partì in provincia di Catanzaro e gli consentì di sottoporsi a un delicato intervento chirurgico negli Usa è riuscita ad allungargli la vita ma alla fine il raro tumore a cui era affetto, che senza quell’operazione ci avrebbe privato della sua presenza già anni fa fa, ha avuto purtroppo la meglio. E’ morto a soli 37 anni Orlando Fratto. La sua storia salì alla ribalta della cronaca locale e nazionale quando nel 2018 venne attivata una raccolta fondi a partire dalla sua Soverato per permettergli di essere operato al Columbia University Medical Center, dove Orlando fu operato dal dottor Kato Tomoaki, artefice di una tecnica chirurgica innovativa in grado di estirpare almeno temporaneamente il sarcoma. Fratto era diventato uno dei simboli di coraggio nell’affrontare le avversità, punto di riferimento di tante persone costrette ad affrontare gravi problemi di salute.

    Negli ultimi tempi le condizioni di Orlando, denominato e conosciuto semplicemente come ‘Il Guerriero” per la sua voglia di lottare e di vivere dimostrata in questa lunga battaglia, si erano aggravate. Nelle ultime ore la sua morte. L’associazione che porta il suo nome lo ricorda su Facebook. . Ricorderemo per sempre questo giorno..il giorno in cui il nostro guerriero ci ha salutato per sempre. Ma lui oggi non ha perso…ha vinto più e più volte!!!! È andato solo a riposare un po’. Siamo contenti che non sia volato via da solo..ma con migliaia e migliaia di persone accanto oltre noi…la famiglia più grande del mondo!Ancora grazie a tutti per averci donato del tempo con lui!!!
    Come avrebbe voluto lui…faremo tanto casino e tanti sorrisi!!!
    CIAO GUERRIERO, VAI LASSÙ E FAGLI VEDERE CHI SEI!!!!!!!!!!!
    TI AMEREMO SEMPRE, OVUNQUE E COMUNQUE.
    LA TUA FAMIGLIA.

    .. Ricorderemo per sempre questo giorno..il giorno in cui il nostro guerriero ci ha salutato per sempre. Ma lui oggi non…

    Publiée par Associazione Orlando il Guerriero Onlus sur Jeudi 4 juin 2020

    Più informazioni su