Covid 19, nuova positività tra il personale del Centro di Salute Mentale

Si tratta di una dottoressa in servizio nel presidio di Cavita che probabilmente sarà chiuso temporaneamente a pubblico e addetti

Più informazioni su

    Dopo – notazione puramente temporale, non causale – i due articoli con i quali riferivamo, ieri e oggi, della situazione di attesa al Centro di Salute Mentale di Cavita (li trovate qui e qui), in serata sono arrivati i risultati dei tamponi eseguiti sul personale. A parte la positività già accertata della tirocinante, che aveva fatto scattare lo screening, è risultata positiva una dottoressa del Centro.

    Non si conoscono ancora le determinazioni dell’Ufficio prevenzione dell’Asp, ma è lecito supporre che il Centro verrà a questo punto chiuso per un limitato numero di giorni, il tempo necessario per effettuare una sanificazione completa degli ambienti. Centro chiuso, è bene precisare, non solo al pubblico, come è stato ieri e oggi, ma anche per il personale, che aveva continuato a frequentare il presidio, struttura che fornisce servizi essenziali e, talora, con connotazioni di urgenza.

    La circostanza iniziava a provocare una certa tensione tra il personale, gran parte del quale ha continuato a lavorare nonostante l’impossibilità di dare risposte precise all’utenza che pure ha continuato a rivolgersi alla struttura.

    Più informazioni su