Associazioni soddisfatte per l’ordinanza di Spirlì

Il punto della situazione fatto da Calabria al Centro

Più informazioni su

    “Ha avuto gli effetti sperati la manifestazione organizzata lo scorso giovedì alla Cittadella Regionale da Calabria al Centro e che ha visto coinvolte le associazioni di categoria Confesercenti, Confcommercio e Confartigianato e della società civile con Centro Studi Caporale, Catanzaro al Centro, Catanzaro nel cuore, Alleanza Civica per Catanzaro, EU20, Liberamente Calabria, Petrusinu ogni minestra, Cara Catanzaro e il Forum delle Associazioni oltre a tanti comitati spontanei”.

    Inizia così la nota di Calabria al Centro: “Pressato sull’argomento il presidente f.f. Nino Spirlì nell’incontro con i rappresentati che ha avuto luogo in Cittadella, aveva promesso di individuare degli hub per contrastare il Covid e così ha fatto. E’ un primo passo e l’apprezziamo. Tuttavia, pur ritenendoci soddisfatti dell’ordinanza, non possiamo non chiederci: perché solo ora? In ogni caso noi insieme a tutta la Società civile che ci sostiene, nel vigilare affinché tutte le promesse, dai ristori alle Partite Iva al tavolo permanente con le Associazioni di Categoria e della Società Civile, vengano mantenute, chiediamo come già fatto durante l’incontro, di arruolare al più presto il personale a sostegno delle nuove unità e degli hub presenti con nuovi medici e infermieri per rendere la pressione più sostenibile, potenziando altresì i laboratori per il tracciamento dei tamponi”.

    Più informazioni su