Uilpa, tamponi rapidi per i vigili del fuoco

Appello della segreteria nazionale per contrastare e prevenire la diffusione del virus

Più informazioni su

    La Uilpa – segreteria territoriale Vigili del Fuoco – scrive ai vertici (Carlo Dall’Oppio e Fabio Cuzzocrea) per chiedere il cambio  orario di servizio e screening al personale attraverso l’impiego del tampone rapido.

    “Come nel recente passato, ancora una volta – si legge nella nota –  i cittadini calabresi si troveranno ad affrontare uno scenario emergenziale pesantissimo sia sul piano sociale sia su quello economico. Premesso quanto sopra, e stante la situazione che giornalmente testimonia il coinvolgimento di un numero considerevole di Vigili del Fuoco sul piano della diffusione del contagio e al fine di garantire la massima sicurezza del personale e delle proprie famiglie, la scrivente ritiene necessario attivare su tutto il territorio calabrese l’orario di servizio h24/72, dopo avere accertato una considerevole diminuzione degli interventi di soccorso tecnico urgente tanto per garantire i carichi di lavoro sostenibili. La scrivente ritiene inoltre indispensabile, per alzare il livello di protezione sanitaria del personale in servizio, che la Direzione Regionale utilizzando tutte le risorse necessarie, si attivi per organizzare uno screening con l’effettuazione pianificata dei tamponi rapidi”.

    Più informazioni su