Stabilizzazione precari legge 12, Giunta Regionale sottopone la questione al Consiglio

Questo pomeriggio protesta in Cittadella

Più informazioni su

    La Giunta regionale della Calabria, nel corso della seduta di oggi, ha approfondito la questione relativa al processo di stabilizzazione dei 209 precari della legge 12. Nelle more degli approfondimenti tecnici, già richiesti agli uffici preposti – che dovranno esprimersi sulla ordinarietà o straordinarietà degli interventi –, l’esecutivo, all’unanimità, ha deciso di sottoporre la questione al Consiglio regionale della Calabria, per un pronunciamento in merito.

    L’assemblea, nel corso della prima seduta utile, sarà chiamata a discutere ed eventualmente a definire l’iter completo per garantire il percorso occupazionale dei lavoratori e ad approvare provvedimenti normativi che possano risolvere in modo legittimo e definitivo l’intera questione.«In meno di un anno di mandato – sottolineano i membri dell’esecutivo regionale – questa Giunta ha affrontato in modo deciso il problema del precariato, dando risposte ai bacini delle leggi 15, 28 e a quello dei tirocinanti. Abbiamo dimostrato di essere vicini a tutti i lavoratori e il nostro impegno sarà massimo anche nei riguardi dei 209 della legge 12».

    I lavoratori hanno oggi protestato in Cittadella chiedendo certezze sul loro futuro.

    Più informazioni su