Esercito Calabria, avvicendamento al comando operazione “Strade sicure”

Quinto Reggimento "Aosta" subentra al ventiquattresimo "Peloritani"

Più informazioni su

    Avvicendamento al comando del Raggruppamento “Calabria”, nell’ambito dell’Operazione “Strade Sicure”: il Quinto Reggimento Fanteria “Aosta”, comandato dal Colonnello Gianvito Tinelli, è subentrato al 24/mo Reggimento Artiglieria Terrestre “Peloritani”, alla guida del Colonnello Salvatore Russo. Entrambe le Unità avvicendatesi nel corso di una cerimonia che si è svolta a Catanzaro nella Caserma Pepe-Bettoja, sono alle dipendenze della Brigata Meccanizzata “Aosta”. “Nelle province calabresi – è detto in un comunicato dell’Esercito – sono impiegati oltre 360 militari che, nel corso dell’ultimo anno, hanno eseguito numerose attività di controllo del territorio in concorso alle Forze di Polizia, consentendo l’identificazione di circa 37 mila persone e il controllo di oltre 23 mila veicoli.

    L’output operativo fornito dai militari della Brigata ‘Aosta’ si è concretizzato nell’identificazione, fermi e denunce di soggetti, interventi di soccorso a favore di cittadini in difficoltà, vigilanza di infrastrutture sensibili quali stazioni ferroviarie, aeroporti, tribunali, procure e centri di accoglienza”.

    “L’avvicendamento è stato ufficializzato – riporta ancora il comunicato – con la presenza del Comandante delle Forze Operative Sud (Comfop Sud), generale di corpo d’armata Giuseppenicola Tota, collegato in videoconferenza, al quale è stato illustrato un briefing riepilogativo sulle attività condotte dal Raggruppamento. Nel suo intervento, il generale Tota ha espresso il proprio apprezzamento per il lavoro svolto dal colonnello Russo e per gli uomini e le donne alle sue dipendenze, ai quali ha riconosciuto gli elevati risultati ottenuti nel corso dell’Operazione. Contestualmente, ha formulato gli auguri di buon lavoro al Colonnello Tinelli. (ANSA).

    Più informazioni su