Plesso Manzoni, la replica di Longo: “Massima attenzione da parte del Comune”

In risposta alla nota del presidente del Consiglio d’istituto dell’istituto comprensivo Catanzaro nord est

Più informazioni su

    “Ho letto con interesse e particolare apprezzamento la nota del presidente del Consiglio d’istituto dell’istituto comprensivo Catanzaro nord est in merito alla situazione del plesso Manzoni. Sento il dovere di sottolineare, tuttavia, che la commissione consiliare ai Lavori pubblici e il suo presidente Eugenio Riccio non abbiano avuto l’intenzione di accanirsi, semmai quella di ribadire la giusta considerazione nei confronti di una scuola importante per la zona nord del capoluogo”.

    E’ quanto dichiara  l’assessore ai Lavori pubblici Franco Longo: “Come ha giustamente sottolineato il presidente del Consiglio d’istituto Eugenio Marino, i lavori concordati dalla commissione, dalla dirigenza d’istituto, dal sottoscritto e dal collega assessore Danilo Russo sono stati avviati, ma non sono ancora finiti anche perché, finora, il settore è stato impegnato a dare seguito a una serie di altre priorità relative a tutti i plessi scolastici della città, come per esempio il monitoraggio degli impianti di riscaldamento. Devo inoltre ribadire che gli interventi segnalati dal consigliere Riccio saranno eseguiti il prima possibile, tanto che sono già stati installati i paletti necessari per aumentare la sicurezza degli alunni all’esterno della scuola: era la cosa più importante.

    E sono anche stati predisposti i progetti relativi alle altre opere – ripristino gradini, sicurezza scala antincendio – grazie all’impegno dell’ingegnere Clericò e del geometra Stalteri.

    La giusta considerazione garantita dall’amministrazione comunale alla scuola Manzoni, ancora, non si limita a questo: abbiamo colto l’occasione per avviare delle prove sull’efficacia statica e anti-sismica dell’edificio in modo che, non appena sarà pubblicato un bando dalla Regione o dal Ministero, presenteremo domanda per il relativo finanziamento e procedere, in questa come in altre scuole, con i lavori di adeguamento agli standard più recenti in materia”.

    Più informazioni su