Furto di legname aggravato, assolti due giovani di Pentone

La sentenza del Tribunale di Catanzaro sui fatti avvenuti nel 2014

Più informazioni su

    In data odierna il Tribunale penale di Catanzaro ha assolto con formula ampia due giovani di Pentone, centro della presila Catanzarese, Massimino Greco e Matteo Marino , dall’accusa di furto di legname aggravato dalla violenza sulle cose. I fatti risalgono all’anno 2014 quando i Carabinieri della Stazione di Pentone procederono al sequestro del legname e degli arnesi atti al taglio dello stesso. Materiale ritrovato in agro di Pentone.

    All’odierna udienza il difensore degli imputati, Francesco Ansani, ha chiesto l’assoluzione per entrambi facendo rilevare al Tribunale l’insussistenza delle aggravanti contestate ed un vizio di procedibilità. Il Tribunale ha accolto pienamente la tesi difensiva dell’avvocato Ansani pronunciando sentenza di proscioglimento.

    Più informazioni su