Natale nel sangue: usato un coltello lungo 25 cm

L'uomo è ricoverato in prognosi riservata all'ospedale Pugliese-Ciaccio

Più informazioni su

    Ha usato un coltello da cucina lungo 25 cm per ferire al petto l’uomo col quale aveva una relazione sentimentale. Il fatto, accaduto nella notte tra il 24 e il 25 dicembre, ha visto i Carabinieri del N.O.R.M. comandanti dal tenente Felicia Basilicata coadiuvati dai militari della Stazione di Catanzaro Lido, trarre  in arresto per il reato di tentato omicidio  P.I.S. classe 1976,separata, casalinga, con precedenti di polizia. La donna, al culmine di una lite scaturita per futili motivi, ha ferito al petto R.A. classe 1955.

    L’uomo si trova ricoverato in prognosi riservata all’ospedale Pugliese-Ciaccio. Sul posto è intervenuta, anche, la Squadra Rilievi del Comando Provinciale della Compagnia di Catanzaro per effettuare gli accertamenti tecnico-scentifici. I Carabinieri hanno proceduto al sequestro del coltello utilizzato per colpire la vittima e degli indumenti indossati da entrambi durante l’azione criminale per gli accertamenti del caso. La donna dopo l’arresto è stata condotta presso il carcere di Castrovillari come disposto dall’Autorità Giudiziaria.

    Più informazioni su