Come pulire alla perfezione le stanze in casa e in ufficio

La pulizia dei diversi ambienti della casa e del nostro ufficio richiede grande attenzione, poiché in alcune camere trascorriamo la maggior parte del nostro tempo.

Più informazioni su

    Prendersi cura della propria casa e dell’ufficio è fondamentale per poter lavorare in uno spazio sano per diverso tempo: scopriamo cosa è importante fare per avere stanze sempre pulite e fresche.

    Le fasi principali della pulizia della casa e dell’ufficio

    In casa, così come in azienda, ci sono delle stanze dove solitamente si trascorrere più tempo e che, quindi, necessitano di essere pulite con maggiore attenzione. Proprio per questo diventa fondamentale scegliere tra le offerte dei prodotti per la pulizia dell’ufficio migliori, così da poter garantire superfici igienizzate, pulite e fresche su cui poter lavorare o camminare senza sporcarsi. Tutti i giorni, quindi, sarà necessario passare l’aspirapolvere in camera così da poter eliminare la polvere che si concentra facilmente negli angoli della stanza, mentre che il lavaggio vero e proprio dei pavimenti dovrà esser compiuto almeno una volta a settimana. Ricordatevi, però, che in caso di pioggia o neve le superfici calpestabili si sporcheranno molto di più velocemente e, di conseguenza, sarà necessario correre ai ripari prima di attendere un’intera settimana. Non dimentichiamoci, inoltre, che vi sono stanze che invece devono essere pulite ogni giorno con estrema attenzione: è il caso del bagno che non dovrà essere solo profumato, bensì pulito in ogni singolo angolo. Dedicheremo appositamente il prossimo paragrafo per indicarvi quali sono le fasi più importanti per la pulizia di questo posto.

    Come pulire alla perfezione il bagno

    Come abbiamo detto la sala da bagno è sicuramente una delle stanze più importanti da pulire in casa, ma anche in qualunque azienda. Proprio per questo, abbiamo deciso di affrontare la tematica da più vicino, analizzando al meglio come si pulisce questa stanza. Iniziamo dicendo che per prima cosa sarà fondamentale eliminare tutti i capelli, lo sporco e la polvere che si è depositata sul pavimento e sui tappeti, passando l’aspirapolvere. Solo in questo momento, poi, si potrà finalmente passare ai sanitari: il lavandino, il bidet, la doccia o la vasca e il water dovranno essere puliti con prodotti appositi che hanno la funzione di eliminare il calcare – e perché no, di prevenire pure la formazione – e lasciare profumata ed igienizzata la superficie di ceramica. Per il wc, inoltre, sarà necessario anche aggiungere qualche prodotto che possa garantire una pulizia e profumo piacevole quando si entra all’interno del bagno: in commercio esistono tanti prodotti che si possono sistemare proprio sotto il bordo del water così da poter effettuare una piccola pulizia ogni volta che si decide di scaricare l’acqua. Infine, se avete delle specchiere non dimenticatevi di pulire accuratamente bene pure queste: purtroppo, ci vuole veramente poco a macchiarle e renderle così disgustose alla sola vista. Munitevi di pazienza, di un buon prodotto per i vetri ed un panno delicato ed iniziate ad eliminare lo sporco e le macchie dalle specchiere e, in men che non si dica, potrete dire di riavere un bagno da favola, brillante e profumato!

    Non trascurare la pulizia dei tessuti

    Oltre alla pulizia dei pavimenti, del bagno e di tutte quelle superfici che necessitano di un tocco di igiene in più, vi ricordiamo che anche i tessuti si sporcano. Se nelle vostre camere avete delle tende o moquette ricordatevi che questi elementi possono raccogliere tantissima polvere, soprattutto con l’arrivo della stagione invernale quando i riscaldamenti sono accesi e favoriscono un maggiore spostamento della polvere. Quindi, l’aspirapolvere dovrà essere passata più volte durante la settimana e, quando possibile, si dovrà anche agire con un lavaggio dei tessuti. Purtroppo, però, non tutti i tappeti si possono lavare direttamente in lavatrice e, quindi, in tal caso vi suggeriamo di recuperare una bomboletta di schiuma pulente che vi permetterà di riavere di nuovo un tessuto pulito e fresco, come se fosse uscito direttamente dalla vostra lavatrice o dalla lavanderia. Altri tessuti che necessitano di pulizia – quanto meno di essere aspirati con una certa regolarità – sono sicuramente i cuscini ed i divani: non dimenticate che anche loro possono diventare un vero e proprio covo per lo sporco e la polvere! Ora che sapete qualcosa in più circa la pulizia della casa e degli uffici, non perdete ulteriore tempo e rendete più accogliente ogni spazio in cui trascorrete il vostro tempo.

    Più informazioni su