Tenta di corrompere i carabinieri e viene arrestato

Voleva indurre gli uomini dell'arma "chiudere un occhio"

Più informazioni su

    I carabinieri dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia di Petilia Policastro hanno proceduto all’arresto di un 59enne per istigazione alla corruzione e denunciato in stato di libertà un 39enne per porto ingiustificato di armi o oggetti atti ad offendere.  Nel corso di un normale controllo effettuato lungo la SS 107, sono stati trovati in possesso, il primo di 5 grammi di marijuana e di capi di vestiario contraffatti ed il secondo di un coltello a serramanico.  Il 59enne, nel corso dei controlli, ha tentato di corrompere i carabinieri, offrendogli la somma di  2.000,00 euro, per indurli a “chiudere un occhio”, ma è stato immediatamente arrestato e, come disposto dal p.m. della Procura della Repubblica di Crotone, tradotto presso la Casa Circondariale di Crotone.

    Più informazioni su