Quantcast

Operazione Basso Profilo: annullati i domiciliari per La Bernarda

Il tribunale di Catanzaro ha depositato il provvedimento nella giornata di ieri, per "insussistenza dei gravi indizi di colpevolezza".

Più informazioni su

    Ieri il Tribunale della Libertà di Catanzaro ha depositato il provvedimento di annullamento dell’ ordinanza di applicazione della misura cautelare degli arresti domiciliari nei confronti del sig. Giuseppe La Bernarda (detto Nuccio), dipendente del Consorzio di Bonifica Ionio Crotonese, indagato nell’operazioneBasso profilo” per i reati di: turbata libertà di scelta del contraente e corruzione con l’aggravante mafiosa. Il riesame ha accolto la tesi difensiva avanzata dai legali del La Bernarda, avvocati Andrea Filici e Luigi Villirilli, entrambi del Foro di Crotone. Il Tribunale ha così ordinato l’immediata scarcerazione annullando l’ordinanza di applicazione della misura cautelare per insussistenza dei gravi indizi di colpevolezza a carico di Giuseppe La Bernarda (detto Nuccio) dando così concretezza alle convinzioni di poter definitivamente dimostrare l’estraneità assoluta a condotte illecite.

    Più informazioni su