Quantcast

In un vico di piazza Roma nasce la ruga do’ morzeddhu

Iniziativa dell'Associazione Antica Congrega Tre Colli approvata dalla giunta

Più informazioni su

    La ruga do’ morzeddhu. Recita così la targa di marmo che sarà apposta sulla facciata di un fabbricato in Primo Vico di Piazza Roma. L’autorizzazione per l’apposizione della targa arriva dalla giunta comunale e ha come motivazione che la targa funge da testimonianza di un valore identitario della specialità gastronomica catanzarese maggiormente rappresentativa.

    La determinazione della giunta nasce a seguito della richiesta formulata lo scorso gennaio dal presidente dell’Associazione Antica Congrega Tre Colli di Catanzaro, Francesco Bianco con il conseguente parere positivo della Commissione Toponomastica. La scelta del luogo non è casuale. Come, sottolinea il sodalizio nella richiesta, in questo vicolo, i passanti venivano inebriati dal profumo del morzello, piatto tipico di Catanzaro, degustato con il pane caratteristico catanzarese denominato “pitta”. Indimenticabili per i catanzaresi – e non solo – i profumi e sapori della putica Pepè Le Rouge – Giuseppe Mangone scomparso a febbraio 2016 – in quel vico pieno di storia, aneddoti e tradizioni.

    Più informazioni su