Quantcast

Omicidio Bucchino, oggi davanti la Gup la conclusione del processo di Da Ponte

L'uomo era stato condannato alla pena di anni trenta di reclusione

Più informazioni su

    Si è concluso oggi dinanzi al Gup del tribunale di Catanzaro, in sede di giudizio abbreviato, il processo a carico di Giuseppe Da Ponte, difeso dagli avvocati Renzo Andricciola e Vincenzo Cicino. L’uomo era imputato  dell’omicidio di   Pietro Bucchino, avvenuto 16 anni fa a Lamezia Terme.

    Da Ponte era stato condannato alla pena di anni trenta di reclusione. Il collegio difensivo delle parti civili era rappresentato dall’avv. Pietro chiodo per i congiunti Bucchino Valentina, Bucchino Giuseppe Francesco, Bucchino Ada, Bucchino Giancarlo, dall’avv. Sergio Lucisano per Bucchino Giuseppina, dall’avv. Saladino Giuseppe per Bucchino Luciano, dall’avv. Bagnato Antonella per Serratore Maria Francesca, dall’avv. Eliana Corapi per Bucchino Anna Maria, dall’avv Severino Francesco per Abbruzzese Maria Rosa, dall’avv. Luca Gigliotti per Berlingieri Stefania, dall’ Aiello Meri per Berlingieri Fiorella, dall’avv. Carmine Mancuso per Bucchino Debora, dall’avv. Nunzio Sigillò per Berlingieri Antonietta, dall’avv. Miriello Massimo per Berlingieri Antonella, dall’avv. Giuseppe Trivolo  per Bucchino Gessica, dall’avv. Gimigliano Massimo per Berlingieri Cosimino, dall’avv. Levato Rosina per Serratore Luciano, dall’ avv Viscomi Antonio per Berlingieri Luciano, dall’avv. Maida Antonio per Berlingieri Donato, dall’avv Antony Vero per Abbruzzese Cosimo e dall’avv. Anselmo Mancuso per Berlingieri Carmelina.

     

    Più informazioni su