Quantcast

Processo Rinascita Scott, depone principale teste accusa Andrea Mantella

Il collaboratore ha iniziato la sua lunga deposizione (sono previste oltre dieci udienze) spiegando gli esordi della sua carriera criminale iniziata a 13 anni

Più informazioni su

    Esordio nel maxiprocesso Rinascita-Scott del collaboratore di giustizia Andrea Mantella,il principale teste dell’accusa rappresentata dalla Direzione distrettuale antimafia di Catanzaro, oggi in aula con i pm Annamaria Frustaci e Antonio De Bernardo.

    Nell’aula bunker dell’area industriale di Lamezia Terme, dinanzi al Tribunale collegiale di Vibo Valentia, il collaboratore ha iniziato la sua lunga deposizione (sono previste oltre dieci udienze) spiegando gli esordi della sua carriera criminale iniziata a 13 anni con una richiesta estorsiva ad un commerciante di Vibo Valentia.

    Quindi l’escalation nel clan Lo Bianco-Barba di Vibo Valentia sino alla formazione di un autonomo clan ed alla ribellione nei confronti dello strapotere nel Vibonese da parte del clan Mancuso di Limbadi.

    Più informazioni su