Quantcast

Omicidio Gigliotti, Gallo respinge tutte le accuse

Gli avvocati della difesa hanno chiesto la revoca della misura ed il pm si è opposto

Più informazioni su

    Si è svolto, ieri mattina, l’interrogatorio di garanzia di Marco Gallo. L’interrogatorio si è svolto davanti al gip, Rossella Prignani alla presenza anche del pm Santo Melidona, e degli avvocati dell’indagato, Antonello Mancuso e Francesco Siclari.

    Per quanto riguarda le accuse contenute nell’ordinanza di custodia cautelare per l’omicidio di Domenico Maria Gigliotti, Gallo ha dichiarato la sua totale estraneità alla ricostruzione dei fatti contenuta nell’ ordinanza. L’uomo ha, inoltre, ribadito, con forza, di essere estraneo non solo all’omicidio, ma anche alle accuse di essere l’esecutore dell’omicidio dell’avvocato Pagliuso.

    L’indagato ha, anche, sottolineato di conoscere Gigliotti solo di vista, di non averci mai parlato, di non averlo mai incontrato né, tanto meno, che lo avesse incontrato la moglie, o che quest’ultima sapesse anche solo chi fosse. C’è di più.  Gallo ha, anche, chiarito che la moglie di Gigliotti aveva provveduto alla restituzione dell’anticipo versato per la crociera. Alla fine dell’interrogatorio, gli avvocati della difesa hanno chiesto la revoca della misura ed il pm si è opposto. Il Giudice ha riservato la decisione.

    Più informazioni su