Quantcast

Caporalato: i Carabinieri arrestano un crotonese

All'indagato è stata notificata un ordinanza di custodia cautelare.

Più informazioni su

    Sfruttamento del lavoro aggravato, questa l’accusa di cui dovrà rispondere un 39enne di Crotone, tratto in arresto nella mattinata di oggi. L’indagine, coordinata dal P.M. Andrea Corvino e dal Procuratore Giuseppe Capoccia , è stata condotta dai Carabinieri del Nucleo Investigativo di Crotone, dal Dicembre 2018 al Dicembre 2019, tramite servizi di osservazione e videoriprese dell’area antistante il posteggio fisso per la vendita di ortofrutta (in via G. di Vittorio) riconducibile all’impresa individuale dell’arrestato e controlli amministrativi.
    Sono state accertate le responsabilità dell’arrestato, dedito al reclutamento e gestione di manodopera sfruttata, approfittando dello stato di necessità, documentato dalle verifiche condotte sul tenore di vita degli stessi.
    Inoltre è stata documentata l’effettuazione di prestazioni lavorative superiori a quelle previste, anche fino a 92 ore settimanali, con la sistematica violazione della disciplina del riposo settimanali, delle norme in materia di sicurezza e igiene nei luoghi di lavoro e con sottoposizione a condizioni di lavoro degradanti.
    Nel corso delle indagini, i Carabinieri si sono avvalsi anche del contributo dei Nuclei Carabinieri Ispettorato del Lavoro di Crotone e Cosenza.

    caporalato

    Più informazioni su