Quantcast

Sanzione e chiusura per un locale di Soverato: in pista assembrati e niente mascherina

Intervento della Squadra di Polizia Amministrativa della divisione P.A.S.

Più informazioni su

    Controlli, verifiche e sanzioni per garantire un divertimento “sicuro”. Per questo motivo, nell’ambito dei controlli amministrativi predisposti dal questore di Catanzaro al fine di contrastare forme di assembramento accertando il regolare rispetto delle misure disposte per contenere il contagia da Covid 19, nella scorsa notte il personale della Squadra di Polizia Amministrativa della divisione P.A.S. ha proceduto al controllo di un pubblico esercizio a Soverato.

    Dal controllo è scaturita una sanzione per il titolare per violazione dell’ art.7 del D.P.C.M. del 02 marzo 2021. Nella specifico è stato accertato che, nel locale era in corso una serata musicale, a cui stavano prendendo parte molte persone che, in piedi in tutto il perimetro  del  locale, ballavano con tanto di musica  ad  alto  volume selezionata da un DJ. I poliziotti non hanno potuto fare altro che accertare l’assenza sia del dovuto distanziamento che l’uso dei dispositivi di protezione (mascherine).

    Per  la violazione  in questione al titolare  del locale è stata contestata la sanzione disposta dall’art. 4 comma 1 D.L. nr. 19/2020 (convertito in  legge  nr. 35/2020) per cui è prevista una sanzione amministrativa pecuniaria  edittale da  € 400,00 a €  1000,00. Inoltre, al fine di fine di impedire la prosecuzione della  violazione, il personale operante della Divisione P.A.S.  ha disposto la chiusura provvisoria dell’esercizio per la durata di cinque giorni a partire da oggi.

     

    Più informazioni su