Quantcast

Balneazione: a Soverato torna conforme una zona inquinata

Si è trattato secondo quanto accertato dall'Arpacal di un "inquinamento di breve durata". Ora tutto è rientrato alla normalità

Più informazioni su

    Si è trattato di “inquinamento di breve durata“. I dati dell’Arpacal, diffusi da un comunicato stampa del servizio tematico Acque del Dipartimento provinciale di Catanzaro dell’agenzia, ha informato il sindaco di Soverato, Ernesto Alecci, nonché la Regione e il Ministero della Salute “che i controlli aggiuntivi effettuati in seguito al superamento dei limiti, in data 13/08/2021 sul punto di prelievo ricadente nel comune di Soverato, ha dato esito favorevole“. Per questo motivo si parla di “inquinamento di breve durata” secondo quanto previsto dalla legge. Il tratto di mare, quindi, rientra, specifica l’Arpacal, nei parametri della balneabilità”.

    Più informazioni su