Quantcast

Manca l’acqua a Buda, come mai?

Il comune di Catanzaro non dà alcuna risposta, quello di Gimigliano risponde solo per la parte ricadente nel suo territorio, intanto i residenti sono senza acqua con afa e 40 gradi

Più informazioni su

    Incendi, afa, 40 gradi però i residenti di Buda, località in parte nel comune di Catanzaro, in parte ricadente nel territorio di Gimigliano sono senza acqua e non sanno il perché. Per questo hanno scritto alla redazione di Catanzaroinforma per ricevere da chi di competenza una risposta definitiva.

    Il Comune capoluogo non ha dato loro una risposta certa, scrive Giuseppe Scozzafava, spiegando che potrebbe dipendere dall’aumento dei residenti con il flusso dei turisti. Quello di Gimigliano nega ogni responsabilità per il lato catanzarese. Il dubbio, tuttavia, che Giuseppe Scozzafava avanza, è proprio sull’avviso di sospensione idrica riguardante proprio Buda (lato Gimigliano) a causa del quale l’asqua viene erogata a giorni alterni dal 16 agosto.

    La domanda che si pone è: “Non è che i nostri problemi hanno a che fare con l’interruzione di Gimigliano?”. Anche perché, prosegue lo scritto di Scozzafava “nessuno telefonicamente è riuscito a darci una risposta” e “non ci sono avvisi di interruzione a casa di rotture o sospensioni del servizio idrico da nessuna parte”.

    Anche noi, dunque ci chiediamo cosa stia succedendo in località Buda e siamo convinti che o il Comune di Catanzaro o quello di Gimigliano sappiano spiegare, cosa stia accadendo.

    Più informazioni su