Quantcast

L’ex presidente di Mps, il catanzarese Mussari, torna a fare l’avvocato

Ha esaminato alcuni testimoni nell'ambito del processo Andromeda a Lamezia

Più informazioni su

    L’ex presidente di banca Mps il catanzrese Giuseppe Mussari è comparso in un’aula di tribunale in veste di avvocato tornando così a svolgere la professione legale come faceva prima della carriera al vertice di Rocca Salimbeni e Abi. E’ quanto accaduto due giorni fa a Lamezia Terme (Catanzaro) dove Mussari, in veste di avvocato, ha esaminato alcuni testimoni nell’ambito del processo Andromeda.

    La notizia compare sul Quotidiano del Sud che scrive: “Non un avvocato qualunque, ma l’ex presidente di Monte dei Paschi di Siena, a novembre del 2019 condannato in primo grado nell’ambito del processo su una serie di operazioni finanziarie realizzate dalla banca senese per coprire le perdite provocate dall’acquisto di Antonveneta”. Lo stesso Mussari nel 2012, poco prima di lasciare il suo incarico in Mps, disse: “Tornerò a fare quello che facevo prima”, appunto, l’avvocato. (ANSA).

    Più informazioni su