Quantcast

Assistente sociale aggredita, solidarietà del’Ordine calabrese

L’Ordine degli Assistenti Sociali della Calabria esprime solidarietà e vicinanza alla Collega aggredita a Crotone

Più informazioni su

    L’Ordine degli Assistenti Sociali della Calabria esprime solidarietà e vicinanza alla Collega dell’Ambito Territoriale di Crotone che, a causa di una vile aggressione durante l’espletamento della propria attività istituzionale, è stata costretta a ricorrere alle cure mediche del nosocomio crotonese.

    La comunità professionale, si legge nella nota a firma del presidente Danilo Ferrara, “è stanca di commentare questi deprecabili episodi, che rappresentano una sconfitta per tutte le istituzioni.

    La mera attestazione di solidarietà non basta più, servono, invece, impegni concreti ponendo in essere, con immediatezza, le iniziative organizzative e funzionali, necessarie a migliorare le condizioni strutturali e di sicurezza in cui operano i professionisti dei Servizi Sociali nella tutela dei diritti dei più fragili”.

    Più informazioni su