Quantcast

Morte ex presidente Catanzaro, Giuseppe Cosentino: chiesto giudizio per 4 medici

Il Gup ha fissato per il 6 dicembre alle ore 9 l'udienza preliminare, nella quale compare come parte offesa la figlia di Cosentino

Più informazioni su

    La Procura di Reggio Calabria ha chiesto il rinvio a giudizio per i quattro medici indagati per la morte dell’ex presidente del Catanzaro calcio Giuseppe Cosentino, morto dopo un intervento alla colecisti il 13 luglio del 2020 a Catanzaro, dopo essere stato trasferito al Policlinico universitario Mater Domini, dalla clinica Villa Caminiti di Villa San Giovanni dove era avvenuta l’operazione.

    Si tratta del chirurgo Antonio Diomede Trimarchi, responsabile dell’equipe operatoria; dell’anestesista Maurizio Tescione, del medico di guardia Luca Messina e del consulente cardiologico Domenico Antonio Foti già destinatari dell’avviso di conclusione delle indagini.

    Il Gup ha fissato per il 6 dicembre alle ore 9 l’udienza preliminare, nella quale compare come parte offesa la figlia di Cosentino, querelante, Ambra.

    Più informazioni su