Quantcast

Autobomba Limbadi, Corte d’Assise Catanzaro chiede due ergastoli

In corso il processo per l'uccisione di Matteo Vinci avvenuta il 9 aprile 2018

Più informazioni su

    Ergastolo per Barbara Vito e Rosaria Mancuso, 12 anni per Lucia Di Grillo, 20 anni per Domenico Di Grillo. Sono le richieste più pesanti del pubblico ministero al processo in corso in Corte d’Assise a Catanzaro sull’autobomba di Limbadi che lo scorso 9 aprile 2018 causò la morte di Matteo Vinci  41enne e il ferimento di suo padre.

    Per entrambi, secondo l’accuse sarebbe congrua la pena aggiuntiva dei 18 mesi di isolamento diurno.

    Venti anni di reclusione invece la richiesta Domenico Di Grillo e 12 anni per Lucia Di Grillo altri due imputati. Si tornerà in aula il 18 novembre con le arringhe dei difensori. 

    Più informazioni su