Quantcast

Giancarlo Pittelli ai domiciliari. Il Riesame dice sì alla richiesta dei legali

In carcere dallo scorso 19 ottobre quando fu arrestato nell’ambito dell’inchiesta “Malapigna”

Più informazioni su

    Domiciliari per Giancarlo Pittelli che può lasciare il carcere sulla base della decisione del Tribunale del Riesame che ha accolto l’istanza di scarcerazione presentata dai legali, Salvatore Staiano e Guido Contestabile.

    Pittelli si trovava detenuto nella casa nella casa circondariale “Giuseppe Panzera” di Reggio Calabria dallo scorso 19 ottobre quando è stato arrestato nell’ambito dell’inchiesta “Malapigna” contro la cosca Piromalli. Secondo l’accusa mossa dalla Direzione distrettuale antimafia di Reggio Calabria, Pittelli sarebbe stato il  “postino” della ‘ndrangheta contribuendone – pur non facendone formalmente parte – “al rafforzamento, alla conservazione e alla realizzazione degli scopi” della ‘ndrangheta.

    Più informazioni su