Quantcast

Coinvolta in “Drug Family”, viola i domiciliari e finisce in carcere donna

L'operazione ha portato all'arresto di 31 persone

Più informazioni su

    Sottoposta ai domiciliari non si fa trovare a casa. E così è scattato l’aggravamento della misura cautelare (dagli arresti domiciliari al carcere) per una donna coinvolta nella recente operazione di Polizia denominata “Drug Family” che lo scorso 26 ottobre aveva portato complessivamente all’arresto di 31 persone.

    L’aggravamento scaturisce da un controllo effettuato dalla Squadra Volante lo scorso 7 novembre quando la donna, sottoposta agli arresti domiciliari, non veniva trovata presso la propria abitazione.

    Più informazioni su