Giornata contro le violenze sulle donne con street art e scarpe rosse foto

Protagonisti gli alunni dell'Ic di Taverna

Più informazioni su

    L’Ic di Taverna della dirigente scolastica, Susanna Mustari, anche per il 25 novembre, giornata contro le violenze sulle donne ha promosso una serie di iniziative di sensibilizzazione e di condivisione.

    Nonostante il maltempo che ha costretto ad un iniziale rinvio, i Plessi della scuola secondaria di I grado di Taverna e di Magisano, sono stati coinvolti dall’Avis Presila nel progetto “Street art e scarpe rosse”. Gli alunni hanno dato quindi vita rispettivamente a Taverna e appunto a Magisano a delle perfomance coinvolgenti ed emozionanti.

    Tante riflessioni proposte insieme a passi di danza e musica per dire ancora una volta No alla violenza sulle donne. Le iniziative hanno preso spunto dalle tante storie vere che sentiamo ogni giorno e che nella loro tragicità i ragazzi hanno saputo reinterpretare con genuinità e passione. La stessa passione che il corpo docenti ha messo nella preparazione delle manifestazioni e che l’Avis Presila mette sempre nelle iniziative atte a sensibilizzare e lasciare segno. E segni infatti sono stati lasciati attraverso dei murales scoperti ed inaugurati dai primi cittadini dei due borghi che vedranno così concretamente un simbolo del 25 Novembre. La scuola come agenzia educativa e l’Avis Presila quale associazione di volontario e di tutela della salute dei cittadini ancora una volta insieme per testimoniare presenza e volontà di promuovere e di concretizzare.

    Più informazioni su