Quantcast

 Supera il 75% la copertura vaccinale antinfluenzale disponibile in Calabria

Il dato fornito dalla Fondazione Gimbe

Più informazioni su

    Supera il 75% la copertura vaccinale antinfluenzale disponibile in Calabria dove c’è un numero residue di dosi per la popolazione non a rischio pari a 75.286 rispetto alle 563.300 aggiudicate alla regione. Lo riferisce la Fondazione Gimbe.

    “La nostra analisi – afferma Nino Cartabellotta, presidente della Fondazione Gimbe – se da un lato quantifica ancora difficoltà di accesso per la popolazione generale al vaccino antinfluenzale, dall’altro rileva un netto miglioramento nella gestione delle forniture dei vaccini: dai timing di pubblicazione della Circolare ministeriale, quest’anno anticipata di un mese, alle tempistiche dei bandi di gara per la fornitura dei vaccini antinfluenzali da parte delle Regioni, nel rispetto dei tempi utili per la produzione dei vaccini da parte delle aziende farmaceutiche. Se, tuttavia, da un lato si evidenziano miglioramenti organizzativi che senz’altro favoriscono il raggiungimento di coperture vaccinali più elevate, dall’altro – prosegue Cartabellotta – non è possibile conoscere l’impatto delle misure anti-COVID-19 ancora in vigore sull’andamento dell’influenza nella stagione 2021-2022. Per questo, è di fondamentale importanza continuare a incrementare il numero di persone che si sottoporranno a vaccinazione antinfluenzale, con particolare attenzione verso le categorie a maggior rischio”.

    Più informazioni su