Quantcast

Taverna, obbligo di mascherine all’aperto

Più controlli delle Forze dell’ordine e ora, per decisione del Sindaco, anche le mascherine obbligatorie nel comune silano di Mattia Preti

Più informazioni su

    Non lascia nulla di intentato l’Amministrazione comunale di Taverna nel pianificare azioni di contrasto al virus pandemico. Dal 6 dicembre 2021 al 10 Gennaio 2022, per più di un mese, sarà obbligatorio indossare le mascherine all’aperto nel paese di Mattia Preti. A deciderlo con apposita ordinanza, il primo cittadino Sebastiano Tarantino e gli altri amministratori delle cosa pubblica tavernese che non sottovalutano i rischi di aumento dei contagi in concomitanza con le festività natalizie.

    Si legge in un avviso pubblico indirizzato a tutta la cittadinanza tavernese: “Negli spazi all’aperto è fatto obbligo indossare il dispositivo di protezione delle vie respiratorie, che dovrà quindi essere indossato in ogni situazione e qualora non sia possibile assicurare il distanziamento interpersonale di almeno due metri. L’ utilizzo dei detti dispositivi resta pertanto obbligatorio, in ogni luogo non isolato -ad es. nei centri urbani, nelle piazze, durante eventi e manifestazioni pubbliche, nonché nelle file, code ai mercati o altri eventi, anche all’aperto, o mentre si è in fila in attesa di accedere a pubblici esercizi, attività commerciali, uffici, etc”.

    Non hanno l’obbligo di indossare il dispositivo di protezione delle vie respiratorie: bambini di età inferiore a sei anni; le persone con patologie o disabilità incompatibili con l’uso della mascherina, nonché le persone che devono comunicare con un disabile in modo da non poter fare uso del dispositivo; mentre si mangia e si beve nei luoghi in cui è consentito.
    Taverna indica da tempo l’antidopo alla diffusione del virus: le regole di comunità. Solo insieme, solo con la strategie comuni si vince il coronavirus.
    Enzo Bubbo

    Più informazioni su