Quantcast

Abusivismo edilizio: sequestrato un manufatto in zona Farina

Deferito il committente dei lavori.

Più informazioni su

    Un altro sequestro da parte del nuovo Nucleo Polizia Edilizia del comando di polizia locale di Crotone. Questa volta, in zona Farina, gli agenti nel corso di un controllo del territorio, hanno notato una sopraelevazione in corso d’opera di un manufatto al secondo piano fuori terra. I sospetti che si trattasse di opera abusiva sono stati confermati all’esito degli accertamenti del caso, dai quali è risultato che non solo i lavori di  sopraelevazione erano sprovvisti di qualunque autorizzazione ma anche che il manufatto sottostante, al primo piano, già preesistente, era stato in passato costruito in assenza del permesso a costruire.
    Tali situazioni oltre ad aumentare il degrado dei quartieri cittadini pongono una seria questione sui pericoli strutturali che possono comportare le realizzazioni di manufatti in assenza di qualunque progettazione tecnica e di valutazione del caso. Gli agenti hanno proceduto immediatamente al sequestro di iniziativa del manufatto, subito inviato alla Procura della Repubblica per la convalida, apporre i sigilli nonché a  convocare il committente dei lavori, V.A. classe ’63, per deferirlo alla Autorità Giudiziaria. Già inviata anche la comunicazione all’ufficio tecnico comunale che provvederà alla emissione della ordinanza di demolizione dell’opera abusiva.

    Più informazioni su