Quantcast

Manovra, Bombardieri: “Governo e politica cambino scelte”

Segretario generale della Uil a manifestazione a Lamezia Terme: "Ci vorrebbe una manovra che dia speranze per il futuro"

Più informazioni su

    “Quella di oggi in Calabria é una manifestazione importante con la quale continuiamo a chiedere al Governo ed alla politica di fare una riflessione e di cambiare le scelte che sono state fatte finora”. Lo ha detto il segretario generale della Uil, Pierpaolo Bombardieri, nel corso della manifestazione a Lamezia Terme organizzata insieme alla Cgil contro la Manovra del Governo.

    Bombardieri uil in CalabriaBombarideri e Biondo alla manifestazione

    “Chiediamo anche – ha aggiunto Bombardieri – di dare voce ed ascolto a chi, in questo periodo, è rimasto indietro. Ai tanti disoccupati, ai tanti lavoratori e alle tante lavoratrici che hanno perso il posto, a chi rischia di perderlo ed a chi viene licenziato con un sms o attraverso una piattaforma zoom”. “Vorrei dire, e ancora oggi con più determinazione qui – ha detto ancora il segretario della Uil – di ascoltare il Mezzogiorno e la Calabria, che ha bisogno di sviluppo e di ripresa, sapendo che in questa regione si soffre più che altrove“.

    “Quella che noi vorremmo é una manovra che corra sugli investimenti e dia attenzione alle esigenze di un territorio come quello del Mezzogiorno, per tanto tempo dimenticato. Una manovra che dia la possibilità a tante persone di nutrire la speranza di un futuro migliore e che dica alla politica, anche a quella regionale, di correre e di perdersi meno in chiacchiere, facendo più fatti concreti”.

    Più informazioni su