Quantcast

Arbitri, allenatori e capitani a confronto nella sede della LND foto

Mirarchi: “Attraverso questi incontri puntiamo ad innalzare il livello del calcio dilettantistico calabrese”

Più informazioni su

    Si è tenuto questo pomeriggio presso la sede del Comitato Regionale Calabria della LND un incontro formativo tra arbitri, allenatori e capitani delle squadre di Eccellenza e Promozione per discutere delle modifiche regolamentari contenute nella circolare n. 1 dell’IFAB.

    Dopo i saluti istituzionali da parte del Presidente del Comitato Regionale Arbitri Franco Longo, del Presidente dell’Associazione Allenatori Calabresi Girolamo Mesiti, del Presidente dell’AIC Maurizio Cavallo, e del Presidente del CR Calabria della LND Saverio Mirarchi, la responsabile nazionale del Settore Tecnico dell’AIA Valentina Garoffolo, ha esposto i contenuti delle innovazioni regolamentari mostrando immagini relative ai massimi campionati nazionali ed internazionali unitamente ad episodi di gioco verificatisi nei campionati regionali. Particolarmente interessanti sono apparsi gli episodi di volontarietà ed involontarietà del fallo che spesso diventano motivo di discussione sui campi di gioco e potrebbero essere meglio compresi se il confronto su temi specifici fosse più costante.

    Ha aperto i lavori il padrone di casa, il Presidente del CR Calabria della LND Saverio Mirarchi che ha dato il benvenuto a tutte le componenti spiegando di aver riservato questo momento d’incontro soprattutto agli allenatori ed ai capitani della squadre di Eccellenza e Promozione in un’ottica di collaborazione e crescita delle parti. “La partita di calcio è sicuramente frutto delle giocate e degli accorgimenti tattici dei protagonisti, i quali devono però conoscere a fondo anche i regolamenti di gioco e le loro particolarità. Da qui la necessità di partecipare ai confronti che vengono messi a disposizione per apprendere anche questi aspetti”.

    Girolamo Mesiti ha sottolineato l’importanza del rispetto dei ruoli e delle regole, ribadendo la necessità di far crescere il movimento attraverso il confronto, concetto ribadito anche dal rappresentante dei calciatori, Maurizio Cavallo, che ha auspicato incontri più partecipati su temi di assoluta importanza.

    A chiudere il giro dei saluti il Presidente degli  Arbitri Franco Longo che ha voluto sottolineare l’impegno e la costanza  del lavoro portato avanti dai direttori di gara che quotidianamente lavorano sulle  conoscenze regolamentari anche attraverso l’ausilio di moderni ed efficaci mezzi di studio quali i GPS e le immagini delle gare regionali. Interessante comprendere anche il ruolo dei leader durante una gara di calcio ed il rispetto delle figure che svolgono tale compito, spiegando nel dettaglio i criteri di valutazioni di alcune situazioni di gioco.

    A margine del confronto, il Presidente Mirarchi ha dichiarato: “Nel ringraziare i presenti, voglio sottolineare quanto sia fondamentale una più ampia partecipazione a questi momenti di confronto.  L’accoglienza nei confronti delle squadre ospiti e degli arbitri deve considerarsi un atto consolidato e naturale, solo così potremo  concentrare i nostri sforzi su tematiche di livello più alto, utili per rendere innalzare il livello tecnico del nostro calcio”.

    Più informazioni su