Quantcast

Liceo Galluppi, “Fare per Catanzaro” chiede l’attuazione della Dad

"I ragazzi devono fare lezione addiaccio e con le finestre aperte per il cambio dell’area"

Più informazioni su

    “Il costante aumento dei casi positivi al Covid che si sta registrando in città e nell’intera provincia, il grande freddo di questi giorni e la mancanza di riscaldamenti al liceo “Galluppi” inducono a una riflessione approfondita da parte dell’istituto liceale catanzarese. Una situazione resa ancora più disagevole se si considera che da lunedì prossimo la Calabria rientra nella zona gialla. A patire questa serie di condizioni sono in primis i ragazzi, i docenti e il personale tutto alle prese con il mancato riscaldamento dell’istituto. Si tratta di un guasto imprevedibile, di un impianto obsoleto o di una mancata programmazione dei lavori per la normale manutenzione?” – se lo chiede il gruppo consiliare Fare per Catanzaro.

    “Sta di fatto che i ragazzi devono fare lezione addiaccio e con le finestre aperte per il cambio dell’area come prevedono le norme anti Covid. Provincia e istituzione scolastica devono confrontarsi per risolvere il problema anche se i tempi certamente non saranno brevi. Occorre quindi trovare una soluzione tampone che possa consentire ai ragazzi e ai professori di svolgere regolarmente il programma. Chiediamo pertanto alla dirigente dell’istituto di valutare la possibilità di ordinare la Dad fino a quando non verrà superato questo momento di criticità sia pandemico che dei servizi nell’istituto”.

    Più informazioni su