Quantcast

Inclusione delle persone con disabilità uditive, l’Ens ne discute con il Comune

Riunione con l’assessore alle politiche sociali, Rosario Lostumbo

Più informazioni su

    Prosegue e si consolida la collaborazione istituzionale tra il Comune di Catanzaro e l’Ente Nazionale Sordi. L’assessore alle politiche sociali, Rosario Lostumbo, ha ricevuto nella sede del settore in via Fontana Vecchia, i rappresentanti provinciali e regionali dell’Ens per fare il punto sulle azioni condivise tra i due enti e stilare un possibile programma di impegni per il futuro. Presenti all’incontro Antonio Mirijello, Presidente Regionale ENS Calabria; Serafino Mazza, Presidente Provinciale ENS Catanzaro; Daniele Lettieri, Segretario Regionale ENS Calabria; Aurelio Miriello, Segretario Provinciale ENS Catanzaro.

    “Da diverso tempo con l’Ens è in corso una sinergia importante per favorire l’inclusione delle persone con disabilità uditive e consentire alle stesse una migliore qualità della vita al di là di ogni barriera”, ha sottolineato Lostumbo. “La collaborazione dell’Ens è preziosa anche dal punto di vista dei servizi messi a disposizione dell’amministrazione, nel promuovere la lingua dei segni, non solo per quanto riguarda le politiche sociali, ma anche in ambito culturale e turistico. La nostra volontà è quella di proseguire lungo questa strada, favorendo ancora di più la partecipazione della comunità dei sordi ai bandi e alle misure attivate dal settore politiche sociali in questo periodo, all’insegna della cultura dell’inclusione e della partecipazione attiva”.

    Più informazioni su