Quantcast

Pass di sosta scaduti per diversamente abili da restituire alla Polizia Locale

Partiranno a breve i controlli a tappeto

Più informazioni su

    La Polizia locale comunica che devono essere restituiti nella sede del Comando in via Daniele i pass per la sosta delle auto delle persone diversamente abili che risultano scaduti o che sono ancora in uso a familiari dei beneficiari deceduti.

    A breve, infatti, scatteranno controlli a tappeto per verificare il corretto utilizzo di questi pass e smascherare i trasgressori.   

    Da un primo incrocio sui dati concernenti questo tipo di pass rilasciati nel 2017 e nel 2018, la Polizia locale ha potuto accertare, tramite controlli anagrafici, che su un totale di 698 ne sono stati restituiti 103. Ne rimangono attivi 595, di cui 189 appartenenti a titolari deceduti e/o emigrati in altre città. Gli altri 319 scadranno nel 2022.

    Nel ricordare che l’utilizzo del pass riservato a persone diversamente abili da parte di conducenti che non ne hanno alcun bisogno rappresenta una violazione amministrativa (165 euro di multa e decurtazione di 4 punti sulla patente) che in alcuni casi può sfociare in conseguenze penali, si invitano i familiari delle persone defunte e/o trasferite (ove ne fossero ancora in possesso) di restituire il pass nel minor tempo possibile.

    Si comunica, inoltre, che il Comando in collaborazione con il settore Politiche sociali provvederà a vagliare le richieste di rinnovo dei pass che dovranno rispondere in toto ai dettami del vigente Codice della strada e del recente regolamento specifico adottato dal Comune.

    Più informazioni su