Quantcast

Terremoto magnitudo 4.3: bloccati 5 convogli diretti a Roma

Il blocco del traffico si protrarrà per circa due ore per consentire i controlli sui binari lungo la linea tirrenica

Più informazioni su

    La sospensione del traffico ferroviario in Calabria a causa del terremoto di stamattina avrà inevitabilmente ripercussioni sui treni a lunga percorrenza che collegano la regione con Roma. Lo riferisce Rfi all’ANSA.

    Il blocco del traffico si protrarrà per circa due ore per consentire i controlli sui binari lungo la linea tirrenica. I convogli a lunga percorrenza coinvolti sono, in particolare, cinque.

    Si tratta di due Frecce e due Intercity e di un Italo, diretti a Roma, che sono stati bloccati a Reggio Calabria. Esclusa invece dalla sospensione la linea ferroviaria ionica, lungo la quale il traffico si sta svolgendo regolarmente.

    Più informazioni su