Quantcast

Amalia Bruni: “Vigliacca intimidazione contro il Centro di solidarietà di Aranceto a Catanzaro”

"Solidarietà e vicinanza alla Presidente Isolina Mantelli. Non siete soli, saremo sempre al vostro fianco”

Più informazioni su

    “Un colpo di pistola è stato esploso ieri contro la sede del centro sociale di Aranceto, quartiere dell’area Sud di Catanzaro, dove era in corso una bellissima giornata di attività. Il Centro è stato fondato diversi anni da don Mimmo Battaglia, oggi Arcivescovo di Napoli e si è sempre distinto per organizzare progetti di inclusione sociale, sostenendo le fasce più deboli e disagiate della comunità, oltre che per perseguire il recupero di quei minori con gravi disagi dell’area Sud di Catanzaro, zona particolarmente esposta a fenomeni della malavita organizzata”.

    Lo scrive in una nota Amalia Bruni, leader dell’opposizione in Consiglio Regionale.

    “Voglio esprimere con forza la mia personale solidarietà e vicinanza alla Presidente Isolina Mantelli che con passione e dedizione da tempo si occupa di curare personalmente tutte le iniziative del Centro insieme a numerosi volontari. Iniziative di questo tipo sono encomiabili e dovremo sempre ringraziare chi le porta avanti con grande sacrificio personale. Spero che al più presto i Carabinieri possano individuare i responsabili di questo gesto vigliacco assicurandoli alla giustizia. Dobbiamo tutelare e incentivare le attività dei Centri di solidarietà come questo di Catanzaro e non far mai mancare il nostro appoggio e il nostro sostegno a chi quotidianamente si mette al servizio dei più deboli e meno protetti”.

    Più informazioni su