Quantcast

Nuove minacce a Gratteri: il magistrato conferma ma non commenta. Copasir acquisisce informazioni

Il comitato parlamentare  per la sicurezza della Repubblica non sarebbe stato a conoscenza dell'allarme

Più informazioni su

    Conferma il nuovo allarme sulla sua  sicurezza e il rafforzamento delle misure a sua tutela il procuratore di Catanzaro, Nicola Gratteri, ma non commenta.  Interpellato dall’AGI in merito a un nuovo progetto di attentato  nei suoi confronti, di cui si e’ avuta notizia oggi, il  magistrato non ha inteso rilasciare dichiarazioni.

    Intanto si apprende che il Copasir, comitato parlamentare  per la sicurezza della Repubblica, si e’ attivato per ottenere tutte le informazioni disponibili sul progetto di attentato al  procuratore capo di Catanzaro, Nicola Gratteri. Secondo quanto  apprende l’AGI, il comitato era all’oscuro dell’allarme giunto dall’estero e svelato stamani dal “Fatto quotidiano”.

    Sono stati, pertanto, attivati tutti i canali istituzionali per  acquisire i dettagli e sollecitare le opportune misure di  sicurezza, gia’ rafforzate nelle scorse settimane.

    Più informazioni su