San Pietro Apostolo, in pensione il carabiniere diventato sindaco foto

Dopo circa quarant’anni nell’Arma dei Carabinieri

Più informazioni su

    Circa quarant’anni nell’Arma dei Carabinieri, quarant’anni al servizio dello Stato per Raffaele De Santis, Sindaco del comune di San Pietro Apostolo, che da martedì 26 luglio 2022 è ufficialmente in pensione.

    Una lunga carriera nella “Benemerita” quella del Brigadiere Capo con Qualifica Speciale Raffaele De Santis iniziata circa otto lustri fa nella Scuola Allievi Carabinieri di Iglesias (CA) per poi, come spesso accade a chi dedica la propria vita all’arma, prestare servizio in diverse località, a cominciare dalla Stazione Carabinieri di Torre del Greco per poi passare alla Squadriglia Carabinieri Fabiana Candidoni Stazione di Rosarno e ancora Stazione Carabinieri di Reggio Calabria, Compagnia Speciale Carabinieri di Locri, Ispettorato del Lavoro di Cosenza, Stazione Carabinieri di Carlopoli ed infine al servizio Amministrativo del Comando Legione Carabinieri “Calabria” di Catanzaro.

    Nella sua carriera militare, oltre al corso allievi Carabinieri presso la scuola di Iglesias, ha eseguito il corso allievi Vice Brigadieri presso la scuola di Vicenza e le specializzazioni: Squadriglie Carabinieri Calabria in Vibo Valentia e Ispettore del Lavoro a Firenze.

    Una giornata ricca di ricordi ed emozioni per Raffaele De Santis che sui suoi canali social ha condiviso il suo stato d’animo e le proprie sensazioni con queste parole: <<…dopo circa otto lustri, avrei potuto prestare ancora alcuni anni di servizio ma ho ritenuto e pensato che, al contrario di ciò che si dice, questa vita è breve e quindi oggi, 25 luglio 2022, ho effettuato l’ultimo mio giorno di servizio presso la grande famiglia dell’Arma dei Carabinieri, infatti stamattina ho consegnato presso la Legione Carabinieri “Calabria” di Catanzaro il mio equipaggiamento e salutato i miei superiori e colleghi… voglio condividere con tutti Voi la grande emozione per questo distacco dalla grande “Benemerita”, un distacco solo formale in quanto mi rendo conto, e stamattina l’ho vissuto sulla mia pelle, che pur se non potrò più indossare la divisa, Carabiniere si rimane per tutta la vita…>>.

    Una vita al servizio dello Stato quella del Brigadiere Capo con Qualifica Speciale Raffaele De Santis, coincisa per decenni con la passione e l’abnegazione per la propria comunità, quella di San Pietro Apostolo dove, dopo un’intera gioventù spesa tra associazionismo ed attivismo politico, De Santis ha ricoperto il ruolo di Consigliere Comunale nel 2007 per poi essere eletto Sindaco nel 2012 e confermato a grande maggioranza nel 2017 ed ancora nelle ultime consultazioni elettorali del 12 giugno 2022.

    Numerosissimi gli auguri ricevuti da autorità civili, militari e religiose ma particolarmente dai tanti concittadini, a conferma di un forte e stabile legame affettivo e di stima per il Brigadiere Capo in pensione, Sindaco e soprattutto uomo Raffaele De Santis, che continuerà a servire lo Stato nella sua veste di Ufficiale di Governo.

    Più informazioni su